Il logo del Museo

 

Il logo del Museo è un segno distintivo e di riconoscimento dell'Istituto. In esso è rappresentata una scena campestre con lavori di aratura, potatura e semina; sullo sfondo una casa colonica fatta di tavole e intorno si intravedono monti e colline. Lo stemma è tratto da una xilografia del 1505, apparsa per la prima volta nell'"Orazio" stampato a Venezia da Donnino Pincio. L'autore del disegno è il fiorentino Luc'Antonio degli Uberti. L'incisione è del tipo "ombreggiato", introdotto a Venezia grazie a Luc'Antonio e apparso per la prima volta nella suddetta opera.