ITER - RENATO D’AGOSTIN - 14 DICEMBRE 2014 - 18 GENNAIO 2015

RENATO D’AGOSTIN - ITER

14 DICEMBRE 2014 - 18 GENNAIO 2015

MUSEI CIVICI SANDONATESI - GALLERIA CIVICA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

DOMENICA 14 DICEMBRE 2014 - 16.00 DIALOGO CON L’ARTISTA

18.00 INAUGURAZIONE


 

Renato D'Agostin (San Donà di Piave,1983), si sta affermando nel panorama della fotografia internazionale con immagini oniriche e composte di pochi elementi che stimolano il nostro senso di ricerca e desiderio, aprendo una porta nella nostra immaginazione. D’Agostin torna nella sua città natale con una mostra che propone un percorso di immagini che hanno segnato la sua produzione fotografica, di cui il teatro principale è la città, quella da cui tutti vorremmo fuggire ma che ci segue dappertutto come un guscio a volte scomodo. Il dato oggettivo nelle foto di D'Agostin perde istantaneamente la sua connotazione e il fotografo ci invita in una realtà  dove figure, fantasmi, evocazioni ci vengono incontro, perdendo fisicità, e divenendo un luogo emotivo. L’occhio del fotografo diventa partecipe ed intimamente collegato alle immagini di quella che possiamo chiamare una realtà parallela, una realtà che sfugge alla visione quotidiana dell’essere per divenire quell'illuminazione estatica che alcune filosofie chiamerebbero  “la visione del terzo occhio”. 

L'esposizione include fotografie di progetti pubblicati, ma anche un'anticipazione di alcuni progetti futuri. Il visitatore potrà dunque esplorare TokyoVenezia, Etna, Acrobati e Frecce, e conoscere immagini delle nuove serie Cappadocia, Shanghai, Parigi, Los Angeles, Istanbul, Eros, Washington DC, in uscita prevista nel 2015. L’esposizione è organizzata in collaborazione con mc2gallery, Milano www.mc2gallery.it